Ordre des Coteaux de Champagne. Salone dei 500, Firenze.

Ordre des Coteaux de Champagne

Il 9 marzo 2017 la città di Firenze ha ospitato la cerimonia del Grand Chapitre de Florence organizzata da l’Ordre des Coteaux de Champagne, che si è svolta nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio.

Si tratta di una cerimonia durante la quale, l’Ordre des Coteaux de Champagne, che dal 1656 ha come obbiettivo la promozione delle particolarità degli Champagne, conferisce lo stato di Chevalier de Champagne a coloro che si sono saputi distinguere in questo settore.

I cavalieri vengono selezionati in Francia e in altre città d’Europa, tra cui Firenze. Oggi l’ordine conta nel mondo quattromila membri, di cui solo pochissimi selezionati in Italia.

Quest’anno abbiamo avuto l’onore di partecipare alla cerimonia grazie a Sergio Bianchini, a cui è stato conferito il cavalierato, seguendo cosi le orme di suo padre Bruno Bianchini, anch’esso nominato Chevalier de Champagne negli anni passati.

La scelta di Firenze come sede dell’iniziativa rappresenta lo sviluppo di un segmento di collaborazione all’interno del più ampio rapporto di gemellaggio tra Firenze e Reims, che prevede tra l’altro la promozione di attività economiche e culturali. E’ una tappa dell’accordo siglato tra il Consorzio Vino Chianti Classico e il Comité de Champagne di Reims, che prevede varie attività ed iniziative congiunte per lo sviluppo e la valorizzazione delle due eccellenze dell’enologia mondiale.

Erano presenti alla cerimonia la delegazione istituzionale della città di Reims con il sindaco Arnaud Robinet, la presidente dell’area metropolitana di Reims Catherine Vautrin Pennaforte e membri istituzionali e della giunta municipale di Reims.

Al tavolo con Sergio Bianchini e Daniela Musolesi erano presenti Leonardo Sagna, Andrea Galanti, Walter Meccia e le rispettive consorti.


 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *